DOLCI

Torta di carote e pinoli

Questa è una torta molto leggera, priva di uova e burro, dove la parte grassa è rappresentata dall’olio extravergine d’oliva e dai pinoli, ricche fonti di acidi grassi mono-insaturi come l’acido oleico.
I pinoli, oltre ad essere ricchi in proteine e fibre vegetali, sono un’ottima fonte di magnesio, potassio, calcio, ferro, zinco, vitamine B2, C, D, E, K e luteina. Quest’ultima in particolare utile a proteggere la vista e, più in generale, i tessuti dallo stress ossidativo contribuendo alla riduzione dei radicali liberi.

Nella ricetta la farina raffinata è sostituita con farina integrale di tipo 2.
La parte zuccherina è garantita dal succo di mela (rigorosamente SENZA zuccheri aggiunti) che permette di amalgamare l’impasto ottenendo la giusta consistenza e dall’uvetta.

Il risultato finale è un dolce a basso Indice Glicemico e a bassissimo Carico Glicemico da circa 150 Kcal a porzione (ca. 65 grammi).
Adatto alla merenda di adulti e bambini, ai vegetariani e ai vegani, agli intolleranti alle proteine del latte e/o alle uova e perché no, anche ai diabetici.
NON adatto a chi soffre di Insufficienza Renale Cronica e agli allergici alla frutta secca.

Ingredienti:

  • 250 gr farina di frumento integrale tipo 2;
  • 300 gr carote;
  • 40 gr pinoli;
  • 40 gr uvetta;
  • 100 ml succo di mela NON zuccherato;
  • n. 1 bustina di lievito per dolci (o cremor tartaro);
  • 40 gr olio extra vergine di oliva (per l’impasto);
  • n. 1 cucchiaino di olio extra vergine di oliva (per ungere la teglia);
  • n.1 pizzico sale marino integrale.

Procedimento:

Per prima cosa sbucciare le carote e grattugiarle molto finemente.
caroteIn una ciotola capiente mescolare la farina integrale con la bustina di lievito in polvere per dolci e un pizzico di sale marino integrale.
Incorporare le carote, l’olio e.v.o., i pinoli e l’uvetta. Mescolare per amalgamare, poi aggiungere il succo di mela fino ad ottenere un impasto di consistenza media.

Rivestire di carta forno uno stampo rotondo a cerniera di 22 cm di diametro e ungerla con poco olio e.v.o. .

pinoliVersare nella teglia la preparazione di carote (a piacere è possibile disporre sulla superficie uno strato di pinoli) e cuocere in forno pre-riscaldato a 180°C per 45-50 minuti (se i pinoli in superficie abbrustoliscono troppo, coprire la torta con un foglio di carta d’alluminio e proseguire la cottura).

Fare la prova stecchino per verificare la cottura: se esce asciutto, è pronta!

Lasciar intiepidire la torta nello stampo prima di sformarla.

A piacere è possibile servire con una spolverata di zucchero a velo.

Fonte: “Corriere della Sera”


Considerato che nel mio ultimo articolo (che potete leggere cliccando su questo link: http://dietistaottonello.it/dietistaottonello/cio-che-e-buono-ci-fa-davvero-ingrassare/ ), ho parlato del cioccolato e delle sue proprietà per il nostro organismo e la nostra linea, per inaugurare la sessione dedicata ai dolci (naturalmente dietetici) ho deciso di partire con una torta a base di pere e cioccolato fondente.

Questa, però, non è l’unica caratteristica della torta, tra gli ingredienti infatti troviamo farina integrale  al posto della classica farina tipo “00” per dolci, olio extravergine di oliva in sostituzione del burro, sciroppo d’acero e succo di mela in sostituzione dello zucchero.
Il risultato sarà un dolce adatto a tutti, dai più grandi ai più piccini, anche ai vegani con meno grassi saturi, più fibre e meno calorie rispetto alla classica torta margherita.

 Torta rovesciata di pere
con sorpresa al cioccolato

Ingredienti:

  • 300 gr farina integrale;
  • 200 gr farina tipo “0”;
  • n. 2 cucchiai di cacao amaro in polvere;
  • n. 1 bustina di vanillina;
  • n. 1 limone (buccia grattugiata);
  • 100 gr cioccolato fondente (minimo 70% cacao);
  • 100 ml olio extravergine d’oliva o di mais;
  • 150 gr sciroppo d’acero;
  • 350 ml succo di mela senza zucchero aggiunto;
  • n. 2 pere;
  • n. 2 cucchiai di uvetta (facoltativo);
  • n. 1 bustina di lievito per dolci o cremor tartaro;
  • n. 1 pizzico di sale fino (preferibilmente integrale).

Preparazione:

chocolate dessert pieces sweet foodIn una capiente ciotola mescolare accuratamente con una frusta l’olio, lo sciroppo d’acero e il succo di mela.
Aggiungere le farine e il cacao amaro setacciati con un colino a maglie fini per ridurre il rischio di grumi, la vanillina, il sale, la buccia di limone grattugiata e amalgamare bene tutti gli ingredienti.

In ultimo aggiungere la tavoletta di cioccolato ridotta a cubetti, l’uvetta (facoltativo) e il lievito per dolci mescolando sempre con cura.

disegno-di-pera-sorriso-colorato-300x300Ungere un stampo oppure foderarlo di carta da forno. A questo punto sbucciare la pera, tagliarla a fettine e disporle a raggiera sul fondo del tegame, poi versarvi delicatamente il composto ottenuto prima e livellarlo.

Cuocere in forno pre-riscaldato a 180°C per 35-40minuti.

Non aprire il forno prima che sia passato almeno metà del tempo di cottura per evitare che la torta collassi su se stessa (effetto soufflè) e al termine del tempo indicato fare la “prova stecchino”. Se quest’ultimo risulta asciutto, la torta è pronta per essere sfornata, altrimenti continuare la cottura per altri 5-10 minuti.

Una volta terminata la cottura, rovesciare la torta ancora calda su un piatto da portata e lasciarla raffreddare.

Buon appetito.

Ricetta di Emanuela Barbero [2007] – Fonte: www.vegan3000.info